Archivi tag: solitudine

Ripensando a “Nel magma”

Mario Luzidi Gloria Manghetti

Quando nel 1963 uscì Nel magma da più parti fu segnalata la novità di un libro che, dopo solo tre anni da Il giusto della vita, rivelava una importante quanto inquietante svolta nell’iter poetico di Luzi. A colpire fu in primo luogo il rinnovato rapporto tra il poeta e la realtà esterna, tra un io sofferto e in continua ricerca conoscitiva e un tu finalmente riscoperto nella sua dimensione più quotidiana e tangibile. D’altra parte è già stato fatto notare come la complessa relazione poeta-mondo espressa in Nel magma trovi origine nel lento ripensamento su quanto il poeta era venuto maturando lungo tutto l’arco del Giusto della vita, dalla Barca del 1935 fino ad Onore del vero del 1957, che, insieme a chiudere una stagione, anticipa numerosi elementi della futura produzione del poeta.

Continua la lettura di Ripensando a “Nel magma”

“Nell’imminenza dei quarant’anni”

di Elena Gori

ATTENZIONE
Leggi “Nell’imminenza dei quarant’anni” in Testi!

È il 1954 e Mario Luzi, pochi giorni prima del suo quarantesimo compleanno, si trova a Viterbo dove come insegnante è commissario per la sessione autunnale degli esami di maturità in una scuola. La solitudine del luogo, immerso nella campagna pervasa dal vento, e l’imminenza del proprio compleanno costituiscono per il poeta l’occasione di un improrogabile bilancio della vita trascorsa.

Continua la lettura di “Nell’imminenza dei quarant’anni”